Il creditore avente titolo sul Condominio può pignorare il singolo condòmino

Una recente sentenza della Corte di Cassazione ha stabilito che il creditore di un Condominio, disponendo di un titolo esecutivo nei confronti di quest’ultimo, ha diritto di procedere al pignoramento delle somme che i singoli condòmini devono al Condominio a titolo di oneri condominiali (c.d. pignoramento presso terzi). L’espropriazione avrà cioè ad oggetto i crediti vantati dal Condominio nei confronti dei singoli condòmini per i contributi dagli stessi dovuti in base a stati di ripartizione approvati dall'assemblea